Città Online

COME NASCE?

Il portale nasce da un’idea di Service Network al fine di dare visibilità alle continue richieste di informazioni provenienti dagli utenti di internet. Città Online non è un semplice sito, ma una vetrina virtuale sulle città che permette di dare una rapida risposta a tutte le esigenze degli utenti grazie alle attività dei clienti affiliati. Uno scambio d’informazioni e un’opportunità di risparmio di tempo e di denaro.

CHE COS’E’?

E’ un modo semplice ed efficace attraverso il quale le attività commerciali e i liberi professionisti pubblicizzano le loro attività nella propria città. Questo vuol dire che anche i consumatori sono facilitati, poiché le attività registrate sul portale sono certificate ed aggiornate dal personale di “Città Online”.

Il portale cittadino diventa così una piazza virtuale in cui chi compra e chi vende s’incontra.

Inoltre, sul portale vengono riportate tutte le informazioni riguardanti le iniziative promosse della città (feste, sagre, eventi, numeri utili e servizi comunali come elenchi di scuole, ospedali, biblioteche ecc.).

IL SEGRETO DEL NOSTRO SUCCESSO?

SFATARE IL TABU’ dell’E-commerce, considerandolo non più un “oggetto del mistero” ma una opportunità di essere presenti in un nuovo mercato, che non è quello del futuro, ma è il presente!

LA SEMPLICITA’, in termini di ricerca e consultazione. Evitando all’utente di perdersi in un marasma d’informazioni, come spesso accade, arrivando subito al punto.

LA TERRITORIALITA’, preservando i valori, ma soprattutto considerando le diversità e le problematiche di ogni provincia.

CONCEDERE la possibilità alla micro impresa di promuoversi ad un bacino di clientela mirato.

VALLE D’AOSTA
La Valle d’Aosta è una regione a statuto speciale dell’Italia nord-occidentale con capoluogo Aosta.
La Valle d’Aosta fa parte dell’Euroregione Alpi-Mediterraneo. è la regione più piccola d’Italia e anche quella meno popolata.

TRENTINO ALTO ALDIGE
Il Trentino-Alto Adige è una regione italiana con capoluogo Trento.
In seguito alla riforma del 1972 la regione è stata esautorata e gran parte delle competenze trasferite all’Alto Adige, corrispondente alla Provincia autonoma di Bolzano, ed al Trentino, corrispondente alla Provincia autonoma di Trento.

FRIULI VENEZIA GIULIA
Il Friuli-Venezia Giulia è una regione a statuto speciale dell’Italia nord-orientale con capoluogo Trieste. è formata dalla regione storico-geografica del Friuli, che costituisce circa il 96% del territorio, e dalla parte di Venezia Giulia rimasta all’Italia dopo la seconda guerra mondiale.

SARDEGNA
La Sardegna e una regione italiana a statuto speciale con capoluogo Cagliari. Nonostante l’insularità attenuata solo dalla vicinanza con la Corsica, la posizione strategica al centro del mar Mediterraneo occidentale ha favorito sin dall’antichità i rapporti commerciali e strategici.

SICILIA
La Sicilia è un’isola del mar Mediterraneo e una regione a statuto speciale, con capoluogo Palermo. La Regione Siciliana è costituita, oltre che dall’isola omonima, isole Eolie, dalle isole Egadi, dalle Pelagie, da Ustica e Pantelleria. è la regione più estesa d’Italia e la sua isola maggiore.

CALABRIA
La Calabria è una regione dell’Italia Meridionale, con capoluogo Catanzaro. Confina a nord con la Basilicata ed è separata dalla Sicilia dallo Stretto di Messina, la cui distanza minima è di soli 3,2 km, dovuta al legame geologico presente in profondità tra il massiccio dell’Aspromonte e i Peloritani.

VENETO
Il Veneto è una regione italiana con capoluogo Venezia. Dopo una breve parentesi austriaca e francese, il Veneto è stato annesso al Regno d’Italia nel 1866. Ancora oggi, oltre all’italiano, la maggioranza della popolazione parla veneto.

LOMBARDIA
La Lombardia è una regione a statuto ordinario dell’Italia nord-occidentale, istituita nel 1970. E’ è la regione più popolosa d’Italia e il suo capoluogo è Milano e confina a nord con la Svizzera, a ovest col Piemonte, a est con il Veneto e il Trentino-Alto Adige e a sud con l’Emilia-Romagna.

BASILICATA
La Basilicata o anche comunemente Lucania è una regione dell’Italia meridionale ed ha come capoluogo Potenza. Comprende la provincia di Potenza e la provincia di Matera. Le altre città principali, oltre ai due capoluoghi Potenza e Matera, sono Melfi, Pisticci e Policoro.

CAMPANIA
La Campania è una regione con capoluogo Napoli. La Campania è la regione italiana con il maggior numero di beni inclusi in un sito Unesco. Nel 2007 il Vesuvio è stato proposto alla selezione per eleggere le sette meraviglie del mondo naturale come “Bellezza naturale italiana”.

PUGLIA
La Puglia è una regione dell’Italia meridionale, con capoluogo Bari. Comprende le province di Foggia, Barletta-Andria-Trani, Bari, Taranto, Brindisi e Lecce. E’ la regione più orientale d’Italia: la località più a est è Punta Palascìa, presso Otranto.

LAZIO
Il Lazio è una regione dell’Italia Centrale, con capoluogo Roma. Al suo interno è presente l’enclave della Città del Vaticano. In epoca antica, si intendeva per Latium il territorio compreso tra il basso corso del fiume Tevere e i Monti Ausoni, nei pressi di Terracina, e gli Appennini come limite orientale.

MOLISE
Il Molise è la regione più piccola dell’Italia, dopo la Valle D’Aosta, e il capoluogo è Campobasso. E’ l’unica regione italiana nata dal distacco da un’altra Regione. Fu istituita nel 1963 scindendosi dall’antica regione Abruzzi e Molise e divenendo la ventesima regione d’Italia.

ABRUZZO
L’Abruzzo è una regione dell’Italia centrale, anche se tradizione, storia, dialetto, cultura ed economia legano l’Abruzzo all’Italia meridionale. Il suo capoluogo è L’Aquila. La regione è una delle mete turistiche tra le più visitate, data la varietà di paesaggi spesso incontaminati e selvaggi che la stessa offre.

MARCHE
Le Marche sono una regione dell’Italia centrale con capoluogo Ancona. Confinano con l’Emilia-Romagna,
la Repubblica di San Marino, la Toscana, l’Umbria, l’Abruzzo, il Lazio e il Mar Adriatico.

UMBRIA
L’Umbria è una regione dell’Italia centrale una tra le più piccole ed è l’unica regione dell’Italia peninsulare non bagnata dal mare. Confina ad est ed a nord-est con le Marche, ad ovest e nord-ovest con la Toscana ed a sud e sud-ovest con il Lazio Il capoluogo regionale è Perugia.

TOSCANA
La Toscana, grazie alla sua storia e alla sua forte unità culturale e linguistica, è una delle regioni italiane con la più antica e definita identità. Il nome è antichissimo e deriva dall’etnonimo usato da Greci e Latini per definire la terra abitata dagli Etruschi. Il capoluogo regionale è Firenze.

ROMAGNA
La Romagna è una regione storica, linguistica e geografica dell’Italia settentrionale, la cui parte più consistente forma insieme all’Emilia la regione amministrativa dell’Emilia-Romagna, mentre una parte costituisce la Repubblica di San Marino.

PIEMONTE
Il Piemonte è una regione dell’Italia nord-occidentale con capoluogo Torino. E’ la seconda regione italiana per superficie, dopo la Sicilia, e la sesta per numero di abitanti. è inoltre la quarta regione italiana per esportazioni, con un peso del 10% sul totale nazionale.

LIGURIA
La Liguria è una regione con capoluogo Genova. Secondo un luogo comune, la Liguria sarebbe stretta tra il mare e le catene montuose delle Alpi e dell’Appennino: di conseguenza potrebbe essere ridotta a due fasce costiere, la Riviera di Ponente e la Riviera di Levante.